cucinare sano e facile
cucinare sano e facile
La cucina di Antonio e la scrittura di Michaela danno vita a questo sito. Sperando che sia di vostro gradimento, buona navigazione!
La cucina di Antonio e la scrittura di Michaela danno vita a questo sito.Sperando che sia di vostro gradimento,buona navigazione!

I BISCOTTI DELLA BEFANA

Questi biscotti - come lo dice anche il nome - si preparano per la Befana, in particolare in alcune zone della Toscana.

Vi propongo due varianti: la prima è tipica di Barga (LU), molto elegante e ricca di decorazioni, la preparazione necessita delle apposite pinzette. La seconda variante è molto più semplice, potete facilmente farla a casa vostra.

In entrambi i casi le dosi sono massicce (in secondo caso il marzapane è addirittura il doppio): per l’uso di una famiglia consiglio di  fare metà dose o un terzo soltanto.

La Befana di Barga

Ingredienti per l’impasto:

250gr    burro a temperatura ambiente (o metà burro e metà strutto)

1          pizzico di sale

1          cucchiaio di scorza di limone (non trattato) grattugiata

700gr    zucchero

1kg       farina 00

4          uova intere

2          tuorli

 

Preparazione:

Mettete la farina sulla spianatoia, createvi un incavo dove aggiungete tutti gli ingredienti. Per l’ultimo agiungete le uova leggermente sbattute (con una forchetta). Impastate, coprite con la pellicola e mettete a riposare in frigo per un’ora almeno.

Nel frattempo potete preparare il marzapane.

 

Ingredienti per il marzapane:

250gr    zucchero

100gr    mandorle

80gr     pinoli

4          noci

40gr     nocciole

1          cucchiaio di Sassolino

q.b.      Alchermes

2          bianchi d’uovo montati a neve

1          cucchiaio di scorza d’arancia grattugiata

 

Preparazione:

Tritate finemente le mandorle, noci, pinoli e nocciole. Mescolate con lo zucchero, aggiungete il Sassolino e poi Alchermes a piacere (fino ad ottenere il colore desiderato), infine i bianchi montati, mescolate bene insieme. Se l’impasto dovesse rimanere troppo liquido, potete utilizzare una sac-a-poche per fare la guarnizione.

 

Assemblaggio:

Togliete la pasta dal frigorifero e sulla spianatoia infarinata stendete la sfoglia alta 2-3mm. Ritagliate le forme desiderate. Prendete un po‘ di marzapane, formate una pallina che andrete ad appoggiare nel centro dei biscotti. Ritagliate ancora dei pezzetti di pasta per creare decorazioni („petali“ o „cerchietti“) intorno al centro fatto con il marzapane. Con le apposite pinzette create „le pinzettature“ pinzettando la pasta in modo uniforme e decorativo, in linea con il disegno delle formine utilizzate. Adagiate sulla teglia coperta da carta da forno.

Infornate nel forno preriscaldato ventilato a 170-180°C per circa 7-8 minuti. Controllate spesso la cottura, toglieteli prima che siano troppo dorati.

Spolverizzate con il zucchero a velo.

I biscotti sono fini, un po‘ croccanti, delicati.

Si mantengono bene in una scatola di latta.

Le Befane di Sabrina

 

Questa è la variante più diffusa e meno elaborata. Il marzapane rimane più morbido e si mette più abbondante, le forme sono semplici (stelle, stelle cadenti, cuori).

 

Ingredienti per l’impasto:

300gr    burro a temperatura ambiente

1          cucchiaio colmo di lievito per i dolci

1          cucchiaio di scorza di arancia (non trattata) grattugiata

700gr    zucchero

1kg       farina 00

6          uova

 

Preparazione:

Sbattete bene le uova con lo zucchero (potete utilizzare uno sbattitore elettrico). Aggiungete il burro morbido, la scorza di arancia e la farina mescolata al lievito. Coprite con la pellicola e mettete a riposare in frigo per mezz’ora.

Nel frattempo potete preparare il marzapane.

 

Ingredienti per il marzapane:

450gr    zucchero

500gr    mandorle+noci tritate finemente

1          cucchiaio di rhum/punch/sambuca (va bene anche il misto di questi liquori)

2          bianchi d’uovo

1          cucchiaio di scorza d’arancia grattugiata

q.b.      latte

 

Preparazione:

Mescolate le mandorle e noci tritate con i bianchi (non montati!), zucchero e la scorza di arancia, bagnate con il liquore e continutate a mescolare aggiungendo poco latte finché l’impasto non è amalgamato.

 

Assemblaggio:

Togliete la pasta dal frigorifero e sulla spianatoia infarinata stendete la sfoglia alta 3-4mm. Ritagliate le forme desiderate e adagiate sulla teglia coperta da carta da forno. Aiutandovi con un cucchiaino prendete un po‘ di marzapane e appoggiatelo nel centro dei biscotti. Se volete contenere il marzapane, prima di metterlo sul biscotto creategli un „nido“ a forma di un cerchietto, con un pezzetto di pasta.

Infornate nel forno preriscaldato ventilato a 170-180°C per circa 7-8 minuti.

Spolverizzate con il zucchero a velo.

Grazie alla ricca guarnizione di marzapane questi biscotti sono molto saporiti, friabili ma più morbidi della versione precedente.

I biscotti si mantengono bene in una scatola di latta.

L'angolo di Michaela sul quotidiano Buongiorno Slovacchia
Scopri il bellissimo libro di fiabe tradotto da Michaela
Vuoi sapere di più della fiaba "Paulina e l'Acqua della Vita"?
Leggi la poesia "Salendo al Duomo (in una mattina d'estate)"
Stampa Stampa | Mappa del sito
Antonio e Michaela